Licata CRM Net120

licata.reinforced

Licata CRM Net120

licata CRM Net120 fa parte del sistema di rinforzo licata CRM - ANTI FALL SYSTEM. È una rete rigida in materiale composito GFRP (Glass Fiber Reinforced Polymer) alcali resistente, formata da un reticolo di barre realizzate da filamenti continui di fibra di vetro impregnati con resina epossidica e disposte ortogonalmente tra di loro.
La rete in GFRP garantisce ottima stabilità di posa e lavorabilità in cantiere, mantenendo un ottimale allineamento delle fibre grazie all’estrema stabilità dei nodi trama-ordito

Scarica scheda tecnica

Principali campi d'impiego

Descrizione:
- La rete licata CRM Net120 abbinata a malte con matrice inorganica, sia a base cementizia che a base di calce idraulica naturale (NHL), è utilizzata per realizzare intonaci e betoncini armati per il consolidamento e il rinforzo strutturale a flessione, pressoflessione e taglio di elementi strutturali realizzati con mattoni, materiale lapideo, tufo o mista pietra muratura.
- Il sistema licataCRM - ANTI FALL SYSTEM trova campo di impiego anche per il rinforzo e il consolidamento di volte e archi in muratura con l’installazione sia all’intradosso che all’estradosso.

Modalità di applicazione:

Rimozione dell’intonaco esistente fino alla muratura sottostante e asportazione in profondità della vecchia malta di stilatura dei giunti. Il supporto dovrà presentarsi strutturalmente solido e andrà spazzolato a fondo per eliminare impurità, polvere o parti in distacco.
Dopo la pulizia meccanica lavare con acqua e bagnare a saturazione la superficie.

Con lo stesso metodo appena descritto andranno posizionati gli angolari licata CRM Corner80 garantendo, come per il punto precedente, una sovrapposizione minima con la rete licata CRM Net120 di almeno due maglie, comunque, mai inferiore a 15 cm.
- Rispettando le indicazioni di progetto, realizzare un reticolo di fori Ø 12 mm per il successivo inserimento dei connettori licata CRM Connector. Nel caso di rinforzo di un solo lato della muratura la profondità del foro dovrà essere almeno 2/3 della larghezza totale di quest’ultima. Nel caso di rinforzo di entrambi i lati della muratura bisognerà prevedere un foro Ø 12 mm passante che, solo da un lato, andrà allargato a Ø 24 mm per permettere ai connettori di sovrapporsi di almeno 10-15 cm uno con l’altro. In quest’ultimo caso si consiglia di prevedere un connettore lungo quasi come lo spessore del muro in modo da avere la sovrapposizione in prossimità di una faccia della muratura e poterla verificare in maniera più agevole. I fori realizzati andranno depolverati e puliti con aria compressa e scovolini di idoneo diametro.

I fori puliti andranno iniettati con l’ancorante chimico ResinFIP Vebond C 120 poi, con un movimento rotatorio, si procederà all’inserimento dei connettori licata CRM Connector già abbinati ai fazzoletti licata CRM Stop.

Caratteristiche

Elevato potere accelerante conferito dalla soluzione di sali ad elevata purezza.
Adatto anche a lavorazioni interne grazie al basso contenuto di composti volatili.
L’eccellente effetto fluidificante facilita l’applicazione in climi che addensano le malte.
Universalmente compatibile con i più comuni supporti usati in edilizia.

Aspetto e Colore

Grigio

Grigio

Applicazioni

Applicazione esterna Applicazione interna

Download

Schede tecniche e documenti

Prodotti

Altri Prodotti della stessa linea.

Licata CRM Corner80

licata.reinforced

Licata CRM Corner80

Scopri di più
Clone of Licata CRM Net80

licata.reinforced

Clone of Licata CRM Net80

Scopri di più
Licata CRM STOP

licata.reinforced

Licata CRM STOP

Scopri di più
Licata CRM Connector

licata.reinforced

Licata CRM Connector

Scopri di più